Medicina naturale: i rimedi contro la prostata ingrossata

Su Benessere Unico trovi consigli, recensioni, offerte e testimonianze su prodotti e integratori per la tua salute e il tuo benessere. Ricerchiamo e raccogliamo diverse offerte e grazie alle nostre partnership e collaborazioni puoi risparmiare fino al 70% sul prezzo originale.

Unisciti al canale Telegram o Iscriviti alla Newsletter per avere accesso totale alle offerte riservate solo per i membri!

La prostata ingrossata è un problema di cui soffrono sempre più uomini e si tratta, come vedrai in questo post, di una condizione medica di natura non cancerosa che prevede l’aumento volumetrico della ghiandola prostatica. BenessereUnico ricorda che questa patologia è indicata anche con il termine di ipertrofia prostatica benigna o adenoma prostatico e come la causa sia l’invecchiamento e i conseguenti cambiamenti ormonali. 

Chi soffre di prostata ingrossata ha problemi di bisogno impellente di urinare e bruciore durante la minzione e la malattia si scopre con l’anamnesi, l’esame delle urine e il dosaggio del PSA, Anche la terapia varia a seconda della gravità dei sintomi e si va dagli integratori come Urotrin all’intervento chirurgico più o meno invasivo. Scopriamo di più su questo problema tanto diffuso.

Cosa è la prostata ingrossata

Come detto si tratta di una condizione medica che vede l’aumento di volume della prostata senza formazioni tumorali maligne e, quindi, di natura non cancerosa. La prostata ingrossata riguarda in particolare gli uomini sopra i 50 anni di età ed è materia di urologi e andrologi, ovvero di specialisti che si occupano dell’apparato urinario umano e dell’apparato genitale maschile.

La prostata è una ghiandola esocrina che attraverso i dotti prostatici entra in comunicazione con l’uretra. Dalla prostata si secerne la componente liquida dello sperma che contiene gli spermatozoi, di natura alcalina e colore biancastro che permette la procreazione.

Nel caso di ingrossamento si assiste all’aumento del numero di cellule della ghiandola prostatica dovuto a una proliferazione benigna, dato che tali cellule non si infiltrano nei tessuti circostanti. Si parla in termini medici di iperplasia e se normalmente la prostata è grande come una castagna, in condizioni patologiche può arrivare a triplicare di volume, generando gradualmente un adenoma prostatico.

Tutte le cause della prostata ingrossata

Le cause della prostata ingrossata sono sconosciute anche se studi e ricerche ritengono che l’ingrossamento dipenda dall’invecchiamento e dai conseguenti problemi ormonali. In tal modo si spiegherebbe la diffusione dell’ipertrofia prostatica benigna tra gli uomini di età avanzata.

Secondo le stime, questa condizione medica si presenta negli uomini dai 50 anni di età e incidono sullo sviluppo della prostata ingrossata fattori quali:

  • Familiarità con questa patologia;
  • Sovrappeso e obesità;
  • Malattie cardiovascolari;
  • Diabete;
  • Sedentarietà.

Sintomi della prostata ingrossata

La prostata ingrossata si scopre per la presenza di problemi urinari quali la difficoltà e il bisogno impellente ad urinare, il bruciore durante la minzione e la minzione ridotta e frequente, il bisogno di urinare di notte, il senso di incompleto svuotamento vescicale, il mitto debole o intermittente e la perdita di gocce di urina dopo la minzione. In altri casi si verifica l’ematuria, ovvero sangue nelle urine, ma è un evento raro.

La prostata si ingrossa esercitando una pressione sull’uretra maschile, ma non sempre si tratta di un disturbo sintomatico, presentando i problemi sopra indicati. Non mancano gli uomini che hanno un adenoma prostatico senza sintomi e quelli che presentano solo alcuni dei problemi urinari in questione.

Come si cura la prostata ingrossata

La terapia per la prostata ingrossata varia in relazione ai sintomi. Quanto l’ingrossamento è asintomatico o presenta pochi disturbi è sufficiente un monitoraggio nel tempo, se ci sono sintomi lievi si provvede con farmaci e integratori, se i sintomi sono gravi si può arrivare all’intervento chirurgico. In ogni caso se si soffre di prostata ingrossata i medici consigliano di adottare uno stile di vita sano e buone abitudini per evitare peggioramenti o complicanze della situazione.

Oltre alla prostata ingrossata, molti uomini soffrono di prostatite acuta e cronica e a loro è pensato l’integratore Urotrin di BenessereUnico, che previene e combatte l’infiammazione della ghiandola maschile e i disagi conseguenti. Oltre ai sintomi già elencati, nel caso di prostatite si presentano;

  • mancanza del desiderio sessuale;
  • eiaculazione precoce;
  • erezione non duratura o assente;
  • dolore e bruciore durante la minzione;
  • necessità continua di urinare;
  • dolori al perineo.

Rimedi naturali per la prostata ingrossata

Nel caso di problemi alla prostata si consiglia di ridurre il consumo di carni rosse ed eliminare sale, caffè e cioccolato. Via libera invece a carboidrati, frutta e verdura in particolar modo quella ricca di licopene, carotenoidi e vitamina C. Oltre a questo ci sono alcune sostanze naturali che aiutano a combattere i sintomi della prostata ingrossata:

-. Serenoa Repens, svolge un’azione spasmolitica e antinfiammatoria e compatte tutti i disturbi della minzione correlati alla prostata di aumentato volume;

ortica dioica, per la sua attività diuretica e astringente che la rende indicata nella difficoltà di minzione dato che aumenta il volume e il flusso delle urine;

miele millefiori, ricco di vitamine, acido folico e minerali, in particolare di rutina, sostanza dall’attività antinfiammatoria che contrasta la prostata ingrossata. Si tratta di un rimedio valido anche per l’astenia sessuale e l’impotenza oltre che per il rafforzamento del sistema immunitario.

Ora conosci tutti i sintomi, le caratteristiche e i rimedi per fronteggiare in modo naturale, prima ancora che farmacologico o chirurgico, il problema della prostata ingrossata. Se anche tu hai i sintomi presentati in questo articolo il consiglio è quello di rivolgersi al medico di fiducia, cominciare a cambiare lo stile di vita e assumere un integratore naturale per contrastare questo disturbo non pericoloso, ma sicuramente fastidioso.

Commenti

Lascia un commento

Benessere Unico
Logo
Iscriviti alla Newsletter

Accedi a nuove offerte e sconti non ancora disponibili al pubblico!

Iscriviti alla Newsletter

Accedi a nuove offerte e sconti non ancora disponibili al pubblico!