Fitness e allenamento outdoor in inverno: sì o no?

Su Benessere Unico trovi consigli, recensioni, offerte e testimonianze su prodotti e integratori per la tua salute e il tuo benessere. Ricerchiamo e raccogliamo diverse offerte e grazie alle nostre partnership e collaborazioni puoi risparmiare fino al 70% sul prezzo originale.

Unisciti al canale Telegram o Iscriviti alla Newsletter per avere accesso totale alle offerte riservate solo per i membri!

Sicuramente l’allenamento outdoor è la soluzione ideale in primavera, estate e autunno. Tuttavia, quando la temperatura scende sono tante le precauzioni da prendere. Vediamo i consigli degli esperti di BenessereUnico per non rinunciare all’esercizio fisico all’aria aperta in inverno. Quello che serve è buona volontà, buon senso e tanti piccoli accorgimenti relativi a abbigliamento e alimentazione quotidiana.

Fa bene allenarsi all’aperto in inverno?

Nei mesi invernali è sicuramente più complicato allenarsi all’aria aperta e si preferisce fare allenamento a casa o in palestra, ma non manca chi decide di puntare sull’allenamento outdoor anche in questa stagione. Oggetto del timore degli sportivi non è solo il meteo (pioggia, neve e gelo), ma anche il rischio di incorrere in malanni di stagione dal classico mal di gola al raffreddore. 

Tuttavia, gli esperti suggeriscono di continuare ad allenarsi all’aperto anche nei mesi invernali, scegliendo un’area verde lontana dallo smog per guadagnare in salute e benessere dei muscoli. Vediamo qualche consiglio per ottenere il massimo dall’allenamento outdoor in inverno.

Tanti consigli per fare sport all’aria aperta

Le precauzioni non devono mai mancare quando si decide di fare sport in inverno all’aperto, anche se si è allenati e in forma. Vediamo i consigli degli esperti in questo veloce vademecum da portare sempre con voi:

  • allenarsi all’aria aperta solo se si sta bene fisicamente, spostando gli esercizi in palestra o a casa al minimo segno di malessere;
  • preferire le ore centrali della giornata e fare attenzione a ghiaccio e terra scivolosa in salita e discesa. Basta poco per distrarsi e farsi male;
  • scegliere un abbigliamento adeguato composto da scarpe da ginnastica o da corsa e abbigliamento tecnico a strati. Non deve mancare un girocollo, un cappello e dei calzini che coprano senza surriscaldare il piede;
  • non sottovalutare la fase di riscaldamento, iniziando l’allenamento in modo graduale per abituare muscoli e articolazioni al movimento. Inoltre, il freddo porta all’attivazione di processi biochimici fondamentali per ottimizzare le prestazioni e migliorare la forza muscolare. I personal trainer consigliano di dedicare al riscaldamento un tempo doppio rispetto alla stagione estiva;
  • in inverno è utile aggiungere esercizi di aerobica, per una maggiore fluidità durante l’allenamento outdoor: salti, squat, corsa sul posto. Non si deve sudare, ma solo riscaldarsi adeguatamente per prevenire il rischio di infortuni;
  • alla fine dell’allenamento outdoor in inverno è importante far raffreddare e decontrarre i muscoli, camminando con calma e senza fermarsi;
  • non trascurare l’alimentazione che deve essere adeguata, con uno snack proteico e una bevanda calda prima di uscire a cui aggiungere integratori specifici per gli sportivi, come quelli che trovi sul sito di BenessereUnico.

Allenamento outdoor: l’importanza del workout

Fare allenamento outdoor non significa solo risparmiare sulla palestra, ma è il miglior modo per fare sport tutto l’anno. Inoltre, l’efficacia dell’allenamento outdoor è paragonabile a quella dell’allenamento indoor, se non addirittura migliore, indipendentemente dalla stagione. Chi fa regolarmente allenamento outdoor in inverno e durante la bella stagione può ottenere diversi vantaggi:

  • possibilità di simulare una condizione di gara dal punto di vista agonistico e sportivo;
  • possibilità di migliorare rapidamente tono e massa muscolare e ottenere un colorito più sano e luminoso dal punto di vista estetico; 
  • migliore ricambio di ossigeno se ci si allena in collina e montagna dal punto di vista cardio-respiratorio;
  • produzione di endorfine e serotonina dal punto di vista psicologico, con incremento del benessere generale e calo dello stress e dell’ansia.

Ci sono inoltre alcune regole da seguire per mantenere efficiente l’allenamento outdoor e in particolare i personal trainer consigliano di:

  • variare l’allenamento in base al luogo e all’obiettivo finale da raggiungere;
  • variare il tipo di terreno e il percorso su cui allenarsi, passando dall’asfalto allo sterrato per migliorare la forza muscolare e la resistenza;
  • avere un piano B che, in caso di maltempo, permetta di non saltare l’allenamento giornaliero.

Nella maggior parte dei casi l’allenamento outdoor è a corpo libero, ma nulla vieta di usare attrezzi come manubri e palle mediche per aggiungere all’allenamento cardiovascolare una sessione di tonificazione per migliorare la massa muscolare.

In ogni caso, chi sceglie di fare allenamenti outdoor in inverno ottiene un allenamento completo, stimolante e armonico per il fisico e la mente, che non ha nulla da invidiare all’allenamento in palestra e permette di raggiungere gli obiettivi stabiliti senza limiti di spazio e orario, come avviene con l’allenamento indoor.

Allenamento e integratori: servono davvero?

In questo articolo abbiamo parlato di integratori per lo sport, sostanze che appartengono a diverse specie e sono pensate per il benessere degli sportivi. Tra gli ingredienti maggiormente utilizzati ci sono proteine, amminoacidi, creatina, beta-alanina e alte sostanze che aumentano le prestazioni fisiche e migliorano il metabolismo portando alla riduzione del grasso corporeo.

In particolare, se usati dietro prescrizione medica e in modo consapevole, gli integratori sono utili agli sportivi in una vasta serie di casi: aumentano la massa muscolare, mettono a disposizione del corpo più energia per l’esercizio fisico e aiutano a perdere peso.

Inoltre, se uniti a una dieta ketogenica, gli integratori come Keto Eat&Fit aiutano chi fa sport a raggiungere rapidamente la forma fisica desiderata. 

In conclusione, il consiglio di BenessereUnico è quello di non rinunciare all’allenamento outdoor anche in inverno, senza temere le condizioni meteo, le temperature rigide e i malanni di stagione. Allenarsi al freddo permetterà di migliorare la forma fisica e ottenere un corpo sano, vitale e tonico.

Commenti

Lascia un commento

Benessere Unico
Logo
Iscriviti alla Newsletter

Accedi a nuove offerte e sconti non ancora disponibili al pubblico!

Iscriviti alla Newsletter

Accedi a nuove offerte e sconti non ancora disponibili al pubblico!